Farmaexplorer.it
XagenaNewsletter
Xagena Mappa
Medical Meeting

Approvato Lyrica nel trattamento della fibromialgia dall'FDA


L'FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Lyrica ( Pregabalin ) nel trattamento della fibromialgia.

La fibromialgia è un disordine caratterizzato da dolore, fatica e disturbi del sonno.
Le persone con fibromialgia vanno incontro a dolore cronico o di lunga durata, così come rigidità muscolare e sensibilità al tatto.

Lyrica riduce il dolore e migliora le funzioni giornaliere in alcuni pazienti con fibromialgia.

La fibromialgia colpisce circa 3-6 milioni di persone negli Stati Uniti ogni anno. Il disordine interessa maggiormente le donne e tipicamente si sviluppa nell'età adulta ( fascia d'età 25-55 anni ).

Non esiste nessun esame specifico per la fibromialgia e la diagnosi viene fatta in base alla sintomatologia.

E' stato osservato che i pazienti affetti da fibromialgia trattati con Lyrica presentano una diminuzione del dolore, ma il meccanismo mediante il quale Lyrica agisce non è noto.

L'approvazione è avvenuta sulla base di 2 studi clinici, che hanno arruolato 1.800 pazienti che hanno utilizzato dosaggi di 300-450mg di Pregabalin.

I più comuni eventi avversi osservati con Lyrica sono: capogiri e sonnolenza, di grado lieve-moderato.
Nel corso degli studi clinici sono stati riportati: visione offuscata, aumento di peso, secchezza delle fauci e gonfiore alle mani e ai piedi.
Gli effetti indesiderati appaiono essere dose-correlati.
Lyrica può alterare la funzione motoria e causare problemi di concentrazione ed attenzione. Inoltre Lyrica può alterare le capacità di guida.

Lyrica è già stato approvato nel trattamento delle crisi parziali, del dolore successivo all'eruzione di herpes zoster, e della neuropatia diabetica. ( Xagena2007 )

Fonte: FDA, 2007

Farma2007 Reuma2007 


Indietro