Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute

Ziprasidone nel trattamento del disturbo bipolare maniacale in fase acuta


L’FDA ha approvato l’impiego dell’antipsicotico Ziprasidone ( Geodon ) nel trattamento della mania bipolare acuta, comprendendo episodi misti e maniacali.

In due studi clinici randomizzati, che hanno coinvolto 416 pazienti ospedalizzati con mania bipolare acuta, i pazienti trattati con Ziprasidone hanno presentato un miglioramento superiore a quello ottenuto con il placebo.

Lo Ziprasidone è stato somministrato inizialmente al dosaggio di 80mg/die.Era permesso un aumento fino a 160mg/die.

Geodon era stato approvato negli USA nel 2001 con l’indicazione “ trattamento della schizofrenia��?.

Lo Ziprasidone è controindicato nei pazienti con una storia di prolungamento dell’intervallo QT, recente infarto miocardico o scompenso cardiaco non compensato.

Lo Ziprasidone non dovrebbe essere associato ad altri farmaci che prolungano l’intervallo QT all’ECG, a causa del possibile presentarsi di torsione di punta, un’aritmia potenzialmente fatale.
Il prolungamento dell’intervallo QT prodotto dallo Ziprasidone sarebbe più pronunciato rispetto a quello di altri antipsicotici.

Nei pazienti trattati con antipsicotici atipici sono stati riportati casi di iperglicemia.

Anche con lo Ziprasidone sono stati segnalati casi di iperglicemia o di diabete. ( Xagena2004 )

Fonte: FDA

Farma2004 Psyche2004


Indietro